Medaglie in oro del Vaticano


Vai ai contenuti

L'ultima cena - arazzo. Medaglia in oro del Vaticano e dei Musei Vaticani

Medaglie_vaticano_oro

L'Ultima Cena (anno 2003)


La medaglia è stata coniata nel 2003 ed è la dodicesima della serie.
Chiude la quarta trilogia dedicata alla
Vita di Gesù.

Il grande arazzo dell'Ultima Cena è esposto nella sala VIII della Pinacoteca dei Musei Vaticani.
S'ispira al celebre dipinto di Leonardo da Vinci. Fu donato al Papa Clemente VII dal sovrano Francesco I nel 1532. L'arazzo, opera di esecuzione fiamminga, fu scelto per ricambiare il dono di un corno su base d'oro che il Papa aveva regalato in occasione delle nozze di Enrico II, figlio di Francesco I con Caterina dè Medici, nipote del Pontefice.

Nel "dritto" è raffigurata la celeberrima "
Ultima Cena" con la scritta "L'Ultima Cena"

Nel "rovescio" è raffigurato una parte dell'edificio che ospita la Pinacoteca Vaticana con la vista sulla cupola di San Pietro. E' inciso:
" Musei Vaticani - XII Anno - 2003"
Particolari:
Diametro: mm.35
Peso: grammi 34 in oro 18 karati
Tiratura: 2000 esemplari; ogni medaglia ha il suo numero identificativo punzonato sul bordo.
Confezione: astuccio in pelle colore porpora con stemma dorato dello Stato del Vaticano sul coperchio, avvolto in stoffa scamosciata.
Certificato di garanzia su pergamena, attestante l'autenticità ed il numero specifico che contraddistingue la medaglia. A firma del Cardinale Edmun Casimir Szoka.
Costo: euro 980 -
La medaglia può essere richiesta compilando il MODULO
P.S. Potrebbe essere non disponibile, dato l'esiguo numero della mia collezione privata.


Per ulteriori informazioni storiche è possibile visionare il seguente documento in questa PAGINA


Vedi le altre medaglie:

Home Page | Info | Medaglie | Richieste | Foto Gallery | Personal Profile | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu